F

Ferreri, Giuseppe
Palermo 1934
Saggista e narratore. Ha collaborato consuoi scritti alle riviste «Occidente» e «Palermo». Ha pubblicato il saggio Viabilità nazionale e rete stradale siciliana, ISSPE (1995); alcuni racconti e l’ampio romanzo storico Gli occhi del nemico, Thule (1997) con cui ha vinto alcuni Premi letterari.
Frangini, Giovanni Battista
Firenze 1930
Pittore, scenografo e saggista. Allievo di Ottone Rosai. Diplomato in scienze giornalistiche nell’Università di Urbino. Nel 1948 aveva aderito alla federazione genovese del MSI ed aveva fatto parte della redazione di «Segnale» e di «Gerarchia». Dopo aver ricoperto la carica di dirigenza nazionale del raggruppamento giovanile del MSI è stato fra i protagonisti della scissione da cui , nel 1958, ebbe origine il MNI (Movimento Nazionale Italiano) di Nicola Foschini ed Enzo Erra. In Italia e all’estero ha allestito numerose mostre personali. Ha disegnato il progetto grafico e le immagini della rivista genovese «Traditio». Nei «Quaderni di Traditio» editi da Thule, ha pubblicato una biografia di Giovanni Papini e uno studio sull’arte sacra. Nel triennio 1988-1990 ha collaborato al «Secolo d’Italia» e al «Corriere Mercantile» e con le riviste «Lo Stato», «Equilibrio» e «Picchio Verde».

FERRERI GIUSEPPE

Palermo 1934

Saggista e narratore. Ha collaborato consuoi scritti alle riviste «Occidente» e «Palermo». Ha pubblicato il saggio Viabilità nazionale e rete stradale siciliana, ISSPE (1995); alcuni racconti e l’ampio romanzo storico Gli occhi del nemico, Thule (1997) con cui ha vinto alcuni Premi letterari.


 

FRANGINI GIOVANNI BATTISTA

Firenze 1930

Pittore, scenografo e saggista. Allievo di Ottone Rosai. Diplomato in scienze giornalistiche nell’Università di Urbino. Nel 1948 aveva aderito alla federazione genovese del MSI ed aveva fatto parte della redazione di «Segnale» e di «Gerarchia». Dopo aver ricoperto la carica di dirigenza nazionale del raggruppamento giovanile del MSI è stato fra i protagonisti della scissione da cui , nel 1958, ebbe origine il MNI (Movimento Nazionale Italiano) di Nicola Foschini ed Enzo Erra. In Italia e all’estero ha allestito numerose mostre personali. Ha disegnato il progetto grafico e le immagini della rivista genovese «Traditio». Nei «Quaderni di Traditio» editi da Thule, ha pubblicato una biografia di Giovanni Papini e uno studio sull’arte sacra. Nel triennio 1988-1990 ha collaborato al «Secolo d’Italia» e al «Corriere Mercantile» e con le riviste «Lo Stato», «Equilibrio» e «Picchio Verde».